HOME > I NOSTRI MEDICI > CARELLA ANGELO MICHELE

Dott. Carella Angelo Michele

Specialità:

Medicina interna


 

 

Unità Operativa di Ematologia 

 

 

Curriculum:

 

Area di competenza

  • Ematologia 

Istruzione e Corsi di specializzazione

1972: Università degli Studi di Genova Laurea in Medicina e Chirurgia

1978: Diploma di specializzazione in Oncologia Medica

1981 Diploma di specializzazione in Ematologia Clinica e di Laboratorio 

1983 Esame di Idoneità a Primario di Ematologia

1997 ad oggi: Professore a Contratto Scuola Specializzazione della Cattedra di Ematologia Università di Genova

1991-1997 Professore a Contratto Scuola Specializzazione della Cattedra di Ematologia Università di Parma

 

Esperienze professionali

2016 Consulente Scientifico Ematologia, IRCCS AOU San Martino-IST, Genova                                                                                                     

2005-2016 Direttore Divisione di  Ematologia 1, IRCCS AOU San Martino-IST, Genova                                                                                                  

2015-2016 Direttore, Divisione Ematologia 2  e Centro Trapianti di Midollo, IRCCS AOU San Martino-IST                                                                              

2001-2004 Direttore Dipartimento Oncoematologia  IRCCS “Casa Sollievo della Sofferenza” San Giovanni Rotondo                                                                

2001-2004 Direttore Div. di Ematologia e Centro Trapianti di Midollo Osseo IRCCS “Casa Sollievo della Sofferenza”                                                                 

1994-2001 Dirigente Medico di I Livello Fascia A, Ospedale San Martino di Genova                                                                                                                        

1986-1993 Aiuto di Ruolo, Ospedale San Martino di Genova                                                                                                                                                 

1973-1986 Assistente Medico, Ospedale San Pier d’Arena e Ospedale San Martino di G

Pubblicazioni 
      • E’ stato il primo ad adottare il trattamento con le alte dosi di chemioterapia e il trapianto autologo di cellule staminali.  (Tumori 1976, Cancer 1983)
      • E’ stato il primo a dimostrare l’utilità clinica della mobilizzazione delle cellule progenitrici Ph-negative nella leucemia mieloide cronica.    (Blood, Journal of Clinical Oncology, Leukemia, British Journal of Haematology 1995-1998)
      • Insieme a Goldman, Slavin, Storb and Champlin ha ipotizzato e successivamente attivato il trapianto allogenico con condizionamento ridotto.  (Bone Marrow Transplantation Journal, 2000)
      • Il doppio trapianto (autotrapianto seguito  da allotrapianto con condizionamento ridotto - RICT) fu utilizzato per la prima volta a Genova in pazienti ricaduti/refrattari affetti da Linfoma di Hodgkin,  non Hodgkin e tumori metastatici della mammella (Journal of Clinical Oncology, 2000)
      • nel 2013 ha publicato 13 lavori sulle più importanti riviste internazionali inclusa una Review sul trial condotto dalla Fondazione Italiana Linfomi nel Linfoma Follicolare pubblicato sul  Journal of Clinical Oncology e un Articolo sulla Leucemia Acuta Promielocitica pubblicato sul  New England Journal of Medicine.

Richiedi informazioni

Nome
Cognome
E-Mail
Telefono
Messaggio
CAPTCHA

Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più