HOME > I NOSTRI MEDICI > CASELLI MAURIZIO

Dott. Caselli Maurizio

Specialità:

Oculistica e Oftalmologia


 

Curriculum 

 

Area di competenza

Istruzione e Corsi di specializzazione

1972: Laurea in Medicina e Chirurgia,     voto  110 e lode presso l’Università La Sapienza di Roma.

 

  • Abilitazione all'esercizio della professione, relativa all'anno 1971,  Roma 19/02/1973.

 

  • Specializzazione in Gastroenterologia,  voto 60/70, Università La Sapienza, Roma 17/07/74.                  

 

  • Specializzazione in Oculistica, voto 50/50, Università di Peru­gia 13/07/78.

 

  • Idoneità nazionale ad Aiuto Oculista, voto 78/100, Roma, sessione 1978.

 

  • Idoneità nazionale a Primario Oculista, voto 71/100, Roma, sessione 1983.

 

  • CORSO di PERFEZIONAMENTO in ECONOMIA E MANAGEMENT SANITARIO, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Anno Accademico 2001/2002, per un totale di 120 ore. Positivo.

 

  • CORSO OBBLIGATORIO sul D. Lgs 626/94 per datori di lavoro e dirigenti preposti, Latina 12-21/12/2005. Positivo.

 

  • CORSO DI AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO “La gestione del rischio clinico nelle Aziende Sanitarie. Problemi e prospettive” organizzato dalla AUSL Latina con il Centro Gestione Rischio Clinico Regione Toscana, Latina 22 giugno 2006. Positivo.

 

Esperienze professionali

 

  • anni  1973  e  1974:   medico sostituto in Reparti di Medicina presso Ente Ospedaliero Pio Istituto di Santo Spirito ed OO.RR. di Roma, per un totale di n. 425 gg. lavorativi retribuiti.

 

  • dal 14/10/1974 al 19/05/1975 Assistente Oculi­sta Interino presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale San Camillo di Roma, Reparto Oculistico, RM/10), a seguito di vincita di Avviso Pubblico.

 

  • dal 20/05/1975 Assistente Oculista di ruolo presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale San Camillo di Roma).

 

  • dal 22/10/1979 incaricato del Servizio di Consulenza Oculi­stica per le Divisioni Pediatriche presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal 07/07/1981 incaricato anche del Servizio di Consulenza Oculistica per il Servizio di Preospedalizzazione Pediatri­ca presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal 26/07/1984 riconoscimento delle Mansioni di Aiuto Oculista a tempo definito svolte presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal 01/10/1986 Aiuto Oculista a tempo definito incaricato, a seguito di vincita di avviso pubblico, presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo).

 

  • dal  01/12/1990 RESPONSABILE DEL MODULO DIVISIONALE per l'attività di "Chirurgia della Dismetropia" dell'Area Funzionale di Chirurgia presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal 14/12/1991 Aiuto Oculista a tempo definito di ruolo, a seguito di vincita di concorso, presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal 01/06/1992 Aiuto Oculista a tempo pieno di ruolo presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal 09/03/93 incarico del Servizio di  Consulenza Oculi­stica per il personale addetto all'uso dei videoterminali presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal 1999 incarico del Servizio di  Consulenza Oculi­stica per l’Ospedale per le malattie infettive lazzaro spallanzani di Roma, presso stesso Ente Ospedaliero (Ospedale S. Camillo di Roma).

 

  • dal Novembre 1978 a tutto l'Aprile 1987 incarico del  Servizio di Consulenza Oculistica  presso l'Ospedale Civile di Tarquinia (VT/2), (volontaria­mente dimissionario).

 

  • Autorizzazione del Ministero della Sanità  al  prelievo e tra­pianto di corneada cadavere a scopo terapeutico (Gazzetta Uffi­ciale n. 354 del 28/12/1981).

 

  • ENCOMIO per l’attività svolta nell'ambito del progetto di verifi­ca della qualità e di revisione delle cure relativamente alla valutazione pre-operatoria, Direzione Sanitaria Ospedale San Camillo di Roma, 24/07/1990.

 

  • dal 1 febbraio 2001 Direttore di Struttura complessa di oculistica Ospedale S. Maria Goretti, Azienda Unità Sanitaria Locale Latina, a seguito di vincita di concorso,  cessato il 18 marzo 2008 (in quiescenza).

 

  • NOMINA della Regione Lazio a membro del gruppo di lavoro per la prevenzione della cecità e per la riabilitazione visiva e per l’integrazione sociale e visiva dei ciechi pluriminorati; legge n. 284/97.  Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, 20 febbraio 2003 (Commissione ipovisione)

 

  • CONSULENTE OCULISTA  a contratto per l’ALITALIA dal 2010 ad oggi

 

  • Statistica operatoria personale come “primo operatore” con oltre 7.000 interventi chirurgici o­culistici eseguiti in pubblico ambiente operatorio ospedaliero ed estesi a tutti i settori dell’oculistica, compresa la ricerca (cornea artificiale, protesi filtrante antiglaucomatosa).

 

 

 

 

 

 

Richiedi informazioni

Nome
Cognome
E-Mail
Telefono
Messaggio
CAPTCHA

Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più